Contenuti noiosi? Prova con la Gamification

Anche se i contenuti che produci per te stesso o per la pagina che stai gestendo hanno un carattere istituzionale, una buona tecnica per spezzare la monotonia è quella della Gamification, ovvero la tecnica per stimolare l’interazione degli utenti tramite contenuti leggeri e divertenti.

 

S

pezzare la monotonia dei temi trattati con argomenti più leggeri e semplici può essere una buona tecnica per aumentare il coinvolgimento dei propri utenti. Si chiama Gamification ed è una tecnica semplice con la quale, oltre a stimolare l’interazione degli utenti, si può risolvere il problema della scarsità dei contenuti proponendo qualcosa che alleggerisci il piano editoriale della propria pagina o del proprio sito.

Come fare una gamification efficace? Per esempio usando dei piccoli sondaggi, ponendo delle domande ai propri utenti, creando dei piccoli contest dove si vincono piccole cose che però possono facilmente strappare un sorriso. Si possono invitare i proprio utenti a postare la foto che ritrae la situazione lavorativa più imbarazzante. Il contesto giocoso spingerà la maggior parte degli utenti a interagire perché si sentiranno coinvolti da un contesto più gioviale, leggero e spensierato.

Un altro mezzo facile con cui spezzare la quotidianità inserendo degli argomenti giocosi è quello di ripescare fatti o oggetti dal passato. Avete fatto caso a quanto stiano tornando di moda gli anni ’80 in questo periodo? Mi riferisco a serie TV come Stranger Things di Netflix, o al revival delle vecchie console da gioco Nintendo che registrano il tutto esaurito senza nemmeno uscire sul mercato. Ecco, pescare oggetti o avvenimenti dal passato può evocare quel sentimento piacevole, misto a un pizzico di nostalgia, che stimolerà sicuramente la condivisione.

Insomma, con un po’ di gioco anche l’argomento più pesante e noioso scivolerà via più facilmente e i vostri utenti si sentiranno coinvolti e stimolati a condividere. Quindi, da oggi in poi, mettete un po’ di gioco anche nel vostro lavoro, lo dice la Gamification.

 

 

ASCOLTA IL PODCAST